Category

Di respiro più ampio

NASCE il MEMS LAB presso il Politecnico di Milano

La collaborazione fra il Politecnico di Milano e il Gruppo… Continue Reading →

L’ auto robot nella città delle paperelle: una sfida per tutti gli studenti italiani

di Riccardo Oldani   Tutto è nato da un’email. A… Continue Reading →

TECNO spa collega l’arredo al mondo IoT

di Giuseppe Caravita.
Un imprenditore, ai massimi livelli del suo settore, che nel 2010 lascia il suo primo amore, Poltrona Frau, un grande gruppo ormai consolidato. Ma sei mesi dopo si ritrova a acquistare, per antico fascino, un’altra azienda, TECNO, uno dei simboli storici del design italiano, protagonista dagli anni ‘50 di quanto di meglio può arredare spazi di lavoro, dalle scrivanie alle lampade, alle pareti divisorie.

Da Regalbuto con amore (per l’elettronica)

Regalbuto, Sicilia, 60 km da Enna e altrettanti da Catania, sullo sfondo l’Etna, a qualche chilometro il lago Pozzillo, circa 7000 abitanti. Luoghi incantevoli per una gita alla scoperta dell’entroterra siciliano e delle sue bellezze: ma la viabilità è difficile, una volta lasciata l’autostrada. Lo sa bene Marco Petronio, ingegnere informatico e docente

OrbiWise : le città intelligenti si attrezzano per mettere in rete gli oggetti

di Giuseppe Caravita
Provate a immaginare una rete radio diffusa in tutta la pianura Padana, da Milano a Vicenza a Bologna. Una rete simile a quella cellulare di oggi, ma con singole aree di copertura ben più ampie, fino a quindici chilometri di raggio.

Ma a che punto siamo con IoT?

di Giuseppe Caravita

Possiamo essere parte, se non protagonisti, di un cambiamento globale?
Il tema di cui si parla a Parigi sotto la bandiera della conferenza Onu è il cambiamento climatico. Quella che oggi vede nuovi protagonisti, come Obama e Xi Jinping, affiancarsi all’Europa. Tre continenti sono ora alla ricerca di soluzioni di sostenibilità, e l’impegno a incentivarle anche nei paesi in via di sviluppo.

Chi trova un amico trova un tesoro

di Giuseppe Caravita.
Rocco Marco Guglielmi e Salvatore Dello Iacono, ambedue studenti di ingegneria elettronica a Salerno, hanno una storia interessante da raccontare.

Sentinelle dell’ambiente in cui viviamo

di Giuseppe Caravita.
“Vogliamo assumere nuovi programmatori”, premette subito, e a sorpresa, Giuseppe Magro, ingegnere nucleare e ricercatore all’università di Bologna, nonché fondatore di Qcumber.

WIB, warehouse in a box

di Giuseppe Caravita
All’Expo di Milano il grande scatolone WIB fa bella mostra di sé, nell’area Coop. Distribuisce snacks, panini, bevande. A misura veloce dei visitatori. Ma a Catania…

Things On Internet

di Giuseppe Caravita
Gianni ha deciso di cambiare la sua bicicletta elettrica. Informatico, con una specializzazione in automazione, appartiene a quel mondo dei makers che sta mettendo …

Cominciamo da 100

di Giuseppe Caravita
Cento euro, cioè due cene in un buon ristorante, un telefonino usato, l’abbonamento a una palestra. Oppure 100 euro che lo studente decide di investire in una svolta del suo futuro.

Alla scoperta del meraviglioso mondo di iNEMO

di Giuseppe Caravita
Cosa accomuna oggi un pallone da calcio, una racchetta da tennis, una mano robotica, un film in cui il protagonista è un impeccabile orsacchiotto animato?

© 2018 Pepite | Privacy Policy | Manage Cookies

Up ↑